Successo nella fecondazione in vitro. Icsi percentuali di successo


successo nella fecondazione in vitro

La Fecondazione in Vitro è un trattamento di Fecondazione Assistita ad alta complessità, effettuato presso le cliniche IVI autorizzate. Per realizzare questo procedimento, è necessario effettuare una stimolazione ovarica controllata, con il fine di ottenere gli ovuli che verranno successivamente fecondati in vitro per ottenere embrioni. Una volta ottenuti, gli embrioni saranno tenuti in coltura per 5 — 6 giorni, al termine dei quali uno di questi verrà trasferito in utero, mentre gli altri si conserveranno per il futuro.

In quali casi è indicata?

  • Fecondazione in Vitro - Fiv o Fivet
  • Bruciare pila di grasso
  • Probabilità di successo - Genera Salute
  • Sono ciliegie buone per la perdita di peso
  • Infatti, l'obiettivo è la nascita di un bambino.
  • FIVET - Cos'è la fecondazione in vitro? - IVI
  • Bruciare i grassi significa perdere peso
  • La continua ricerca del miglioramento delle performance riproduttive è alla base del nostro operato.

Questo trattamento è indicato per: Donne che hanno già realizzato diverse inseminazioni senza successo. Donne con endometriosi severa, con patologie tubariche o bassa qualità ovocitaria.

Donne in età avanzata, con ovuli di bassa qualità. Donne con patologie o assenza delle tube.

Cos'è la Fecondazione in Vitro?

Donne in cui è necessario realizzare uno studio genetico preimpianto. IVI offre attenzione personalizzata e assistenza in tutte le fasi del trattamento.

In cosa consiste la Fecondazione in Vitro? Prima visita Il trattamento di Fecondazione in Vitro inizia con la prima visita in una clinica IVI autorizzata, in cui i nostri specialisti in fertilità valutano la paziente, analizzano il suo dossier medico e tutti i referti sui trattamenti precedenti, se presenti. In questo modo, grazie ad una diagnosi personalizzata, IVI garantisce di poter consigliare ai suoi pazienti il trattamento più adeguato alle loro esigenze.

successo nella fecondazione in vitro

In modo naturale, la donna produce un unico ovulo ogni mese, ma successo nella fecondazione in vitro a questo trattamento ormonale, che dura circa giorni, si provoca successo nella fecondazione in vitro crescita multifollicolare. Questo permette lo sviluppo di più ovuli, che verranno prelevati, fecondati e daranno vita a più embrioni.

successo nella fecondazione in vitro

Gli embrioni vengono classificati per qualità e uno di questi viene trasferito in utero, criopreservando il resto per usi futuri. Quando i follicoli raggiungono le dimensioni adeguate e si considera che lo sviluppo sia ottimale, si somministra un dosaggio di ormone hCG per indurre la maturazione degli ovuli e 36 ore dopo si realizza il prelievo.

Pick up Si tratta di una procedura semplice che non dura più di minuti e si realizza in un ambiente sterile ad hoc e sotto sedazione, per evitare qualsiasi possibile disturbo alla paziente. Per realizzare il pick-up, si accede alle ovaie dalla cavità vaginale e si aspira il liquido follicolare che contiene gli ovuli da fecondare in laboratorio.

Probabilità di una gravidanza "regolare"

Dopo questo procedimento, la paziente riposa brevemente ed è poi in grado di fare vita normale subito dopo. Questo procedimento viene effettuato mediante diverse tecniche. La prima è la FIV convenzionale, in cui si deposita ogni ovulo ottenuto dal pick-up in gocce di seme precedentemente preparate, in modo da simulare il processo di fecondazione naturale.

Coltura embrionaria La coltura degli embrioni dura circa giorni. I nostri embriologi si occupano di creare le condizioni necessarie agli embrioni in ogni fase e allo stesso tempo osservano e ne studiano lo sviluppo per poter valutare la qualità.

successo nella fecondazione in vitro

In questo modo, otteniamo informazioni preziose che ci permettono di scartare gli embrioni che non si evolvono correttamente e quindi non adeguati per creare una gravidanza.

Questo processo si realizza in un ambiente sterile ad hoc e non richiede anestesia.

Le nostre statistiche certificate

Vitrificazione degli embrioni restanti In seguito, si realizza la vitrificazione criopreservazione del resto di embrioni di buona qualità che non sono stati trasferiti, in modo da poterli utilizzare in un ciclo posteriore, senza dover ripetere una stimolazione. Test di gravidanza I nostri specialisti comunicheranno la data ottimale per effettuare il test di gravidanza tramite una specifica analisi del sangue, da effettuare generalmente successo nella fecondazione in vitro giorni dopo il transfer.

Inizialmente, la Fecondazione Assistita in Italia era permessa per le coppie per le quali fosse presente in uno od entrambi i partner una diagnosi di infertilità. Invece, le coppie fertili portatrici di una malattia genetica non potevano accedere a questo tipo di trattamenti.

successo nella fecondazione in vitro