Lottando per perdere peso per favore aiutatemi


Nonostante il risalto che viene sempre dato alla componente estetica quando si parla di obesità sullestetica o meno dellobeso si potrebbe discuterne lottando per perdere peso per favore aiutatemi.

Io ho lottato a lungo e attraverso una vera e propria battaglia quotidiana tra alti e bassi, tra successi e molti fallimenti, alla fine ne sono "uscita". Lo metto tra virgolette, perché al momento ne sono uscita, ma so bene quanto sia difficile il mantenimento. Tutti i giorni quando la notte sono a letto mi dico: "dai ,anche oggi ce l'hai fatta", quando invece sgarro ,mi flagello dai sensi di colpa. Adesso quando mangio sano e leggero, in modo equilibrato, mi sento bene, pulitabella nel senso più ampio del termine quando mangio cibo spazzatura e in grossa quantità mi sento male, sporcabrutta e in preda allangoscia.

So dunque che non devo abbassare la guardia, ma in questi mesi sento spesso che la mia volontà non ha potere sul mioio più profondo,che è mia ferma convinzione ,ci domina nella vita. Quando sento rimproverare chi non riesce a stare a dieta per la mancanza di forza di volontà mi arrabbio sempre. Chi ha un sovrappeso molto grande ha una situazione davvero complicata.

lottando per perdere peso per favore aiutatemi

Per questo ho paura, perché so di non avere sempre il controllo sulle mie abitudini alimentari. E'lo stesso di uno che deve liberarsi dalla dipendenza del fumo, alcool, droga. Un obeso grave di solito da quella dei carboidrati io li chiamo la morte bianca ,dolci e grassi complessi. E le dipendenze sono questioni psicologiche davvero complicate, spesso appaiono assolutamente insolubili perché anche esse formate e causate da svariati fattori.

Per dimagrire sarebbe meglio ricorrere ad uno psicologo che ad un dietologo. Come sempre il problema sta nel trovare quello bravo, competente,serio, affidabile, motivato e che ci tiene davvero ai suoi pazienti.

Pretendo troppo? Forse, ma quando si tratta di salute essere esigenti con i medici è basilare!! Ma quando si capirà che l'obesità è una malattia davvero grave e che deve essere trattata alla stregua delle altre??? Non lo farà perché è "buona" e pensa davvero alla salute del prossimo, ma solo per questioni economiche e cioè per risparmiare molti soldiquelli necessari per curare le malattie che porta con se l'obesità.

Vedo sempre tanta ignoranza e pregiudizi fra la gente quando si tratta di questo tema e spesso sono proprio i dietologi e nutrizionisti ad essere lottando per perdere peso per favore aiutatemi veri e propri incompetenti spesso anche in buona fede.

Continuano poi ad esserci dietologi che danno le "pasticche-porcherie ", che alternative di perdita di peso ulteriormente il metabolismo di un obeso. Secondo me la dietologia, le scienze della nutrizione hanno ben poco a che fare con la scienza.

Tutti sempre pronti a dire tutto e il contrario di tutto, ogni giorno escono nuove diete che promettono di dimagrire senza sforzi proponendo le cose più ovvie come le più assurde. Le scienze della nutrizione sonoa mio giudizio, vera e propria fantascienza dimostrata dal fatto che è un campo in cui tutti dicono il contrario dellaltro riguardo a quello che andrebbe mangiato o no.

Concordano tutti solo sullimportanza della verdura e del movimento, già sulle proteine e frutta i pareri sono un po più discordanti. Dove trova il fiatol energia per muovere un corpo tanto pesante??

Di fronte a questa ovvietà i dietologi raccomandano di camminare un po, la solita mezzoretta.

Il miglior esercizio per ridurre il grasso addominale Non avete sbagliato a leggere, né noi a scrivere. Sarà su la prossima volta Si tratta infatti del diario alimentare online, la cui fedele compilazione quotidiana aiuta a perdere peso o comunque a mantenerlo costante nel tempo. MyFitnessPal è una i migliori consigli per perdere peso su tumblr fortnite migliori applicazioni per perdere peso. Utilizza milioni di app Android, giochi, musica, film, programmi TV, libri, riviste più recenti e molto altro su tutti i tuoi dispositivi, ovunque e in qualsiasi momento. Certificazione e protezione acquirenti skin- è un negozio online verificato da Trusted Shops con relativa certificazione e protezione acquirenti.

Ma avete idea di quante calorie si consumano facendo una passeggiatina lentamente??? Pochissime, utile sarà per altri motivi, come la circolazione, ecc.

Lo sport va bene per chi ha un sovrappeso non eccessivo e certo diventa fondamentale per la fase di mantenimento.

lottando per perdere peso per favore aiutatemi

Cè solo un principio scientifico e cioè lapporto calorico dato dagli alimenti e il consumo quotidiano delle calorie. Questultimo è il fattore x, quello soggettivo che varia in base al tipo di metabolismo e qui la genetica fa la parte da leone insieme alla biografia personale del soggetto a dietalo stile di vita, la massa muscolare, letà e il genere sessuale di appartenenza.

Questi sono fattori che spiegano perché ,a parità di calorie assunte in un giorno, cè chi dimagrisce di più, più velocemente e chi meno. Tutto qua. Chi deve affrontare la dieta deve conoscere molto bene il contenuto calorico degli alimenti che assumequesto lottando per perdere peso per favore aiutatemi fondamentale!!!!!!!!!!!!!!!!

lottando per perdere peso per favore aiutatemi

Una volta ho letto unintervista a Giuliano Ferraragli chiedevano che cosa pensasse delle diete e ovviamente del rapporto con il suo peso. Lui ha risposto che le diete sono solo una forma di ascetismo e sacrificio e che non servono a niente, non danno insomma risultati.

lottando per perdere peso per favore aiutatemi

Io avrei voluto rispondergli: Signor Ferrara, è vero, la dieta per è sacrificio e rinuncia, ma se uno ci riesceserve e dà risultati; il problema è che questi, essendo lobesità un qualcosa di recidivo, non sono eterni e duraturibisogna mantenerli e impegnarsi seriamente tutti i giorni, lottando contro quella parte profonda di noi stessi che, per vissuti personali diversi, è sempre in agguato per demolire gli sforzi fatti.

Si possono conoscere e comprendere forse i nostri motivi più nascostii vari meccanismi che mettiamo in atto, possiamo smascherare i nostri falsi sé ,i nostri alibi profondi, ma ,nonostante questo, non saremo dimagrimento avanzato trussville al sicuri di avere il controllo assoluto di noi stessi.

La grande sfida è riuscire ad avere la meglio su questo marasma interiore chiamiamolo pure ,freudianamente ,inconscioquel nostro mostro lottando per perdere peso per favore aiutatemi soventemente sembra volerci tirare indietro, anche quando ci sentiamo più o meno forti e sicuri.

Il fatto è che ,secondo me, luomo non è per natura masochista nel senso che noi non scegliamo per noi stessi il male, anzi tutto il contrario, per natura ricerchiamo il nostro vantaggio immediato. Se sembriamo scegliere per noi quello che ci fa male, avviene credo, a causa di complessi meccanismi psicologici da cui siamo dominati e che ci portano a scegliere quello che riteniamo probabilmente essere un male minore.

Un male che crediamo lottando per perdere peso per favore aiutatemi tornarci utile, proteggerci, dal quale crediamo, forse inconsciamente, di ricavarne un guadagno in confronto alla paura di cambiare con tutto lo sforzo e difficoltà che questo richiede e di affrontare cose che spaventano e di cui spesso non si è consapevoliperché hanno le loro radici nella prima infanzia. Se poi ci capita di averne una più o meno chiara consapevolezza, labbiamo per via razionale, non per quella emotiva che passa dallo stomaco.

La coazione a ripetere comportamenti cristallizzati e patologici alla fine diventa labitudine e rappresenta la nostra normalità.

Bisogna essere sempre vigili con se stessi e questo certamente non è facile, il successo non è mai assicurato e definitivo e questo vale per tutto nella vita ma, come si dice, non ci sono davvero alternative se si vuole avere la meglionel caso specifico, sullobesità.

Comunque per finire, sul letto di morte lottando per perdere peso per favore aiutatemi ci saranno più scuse e alibi, ognuno di noi vedrà a quale albero ha scelto di impiccarsi nella propria vita o se invece, ha lottato per non farlo, oscillando continuamente tra alti e bassi, successi e fallimenti, gioie e dolori, ragione e istinto, amore di sé e amore per laltro, desiderio e rinuncia, apertura e chiusura, realtà e finzione, speranza e disperazioneessere e dover essere, volere e potere, paura e coraggio, vizio e virtù, conoscenza e ignoranzacertezza del noto e incertezza dellignoto, luce e oscuritàconformismo e originalità, lo stesso e il diversonoia e divertimento, umiltà e presunzione, rimpianti e rimorsi ricordo e oblio, partire e restare, continuare O smettere.

Sono convinta che siano proprio queste diete da fame a far abbassare ulteriormente un metabolismo già provato, il tuo presupposto mi par di capire è quello che l'unica dieta corretta sia quella mediterranea light. Beh io non credo assolutamente che una persona, tantopiù se ha una storia di obesità alle spalle e quindi attrazione esagerata e spesso distorta x il cibo possa resistere a vita con queste poche calorie giornaliere.

Per questo motivo già da anni ho cercato delle alternative alle diete da fame, che secondo me sono strasuperate, solo che molti medici, per pigrizia secondo me, non se ne discostano. Non peso gli alimenti e non conto le calorie e penso che questo sia l'unico modo x vivere senza essere ossessionati dal cibo! Lottando per perdere peso per favore aiutatemi un'occhiata, secondo me è un'ottima alimentazione x mantenere l'equilibrio psicofisico senza grandi rinunce.

Inoltre, ovviamente, per mantenere il metabolismo decentemente alto, bisogna muoversi, anche se poco ma spesso, non bisogna passare dalla sedia dell'ufficio al divano, si deve cercare di prendere l'auto meno possibile e dimenticarsi che esiste l'ascensore. Ciao e complimenti x i tuoi risultati!

Al momento mangio dolci la mattina a colazione gr di qualsiasi genere2 spuntini con frutta metà mattina e metà pomeriggio e pranzo e cena con proteine e verdure e uno yogurt con aggiunta di fibra.

I 5 segreti dell’alimentazione per perdere peso

Con le classiche diete mediterranee assumevo comunque calorie ma i carboidrati dovevo introdurli ad ogni pasto Insomma nel caso di persone come me che hanno difficoltà a metabolizzare i carboidrati bisogna tararne bene il quantitativo da assumere giornalmente e l'orario.

Non capisco perchè nei centri obesi si ostinino ancora dopo tanti fallimenti a prescrivere la solita dieta in cui sono presenti ad ogni pasto i carboidrati E' molto vero quello che dici, sopratutto quando parli di scuse e alibi, molto spesso chi arriva ad un peso importante come il mio o il tuo, ha passato molto tempo della sua lottando per perdere peso per favore aiutatemi a raccontarsi un sacco di storie, e magari ogni tanto ci abbiamo anche creduto.

lottando per perdere peso per favore aiutatemi

La dieta non è solo, sacrificio e rinuncia, ma è anche un grosso impegno e una grossa responsabilità che si prende con se stessi. Arrivare ad avere un'obesità grave significa prepararsi ad essere malati ogni giorno del resto della nostra vita, diabete, ipertensione mal di schiena e chi più ne ha più ne metta.

Dobbiamo vivere la dieta anche come un momento di riflessione e di ascolto, ascoltare giornata internazionale per la perdita di peso nostro corpo e sentire quello che ha da dirci.

Imparare a ri-conoscersi è un passo fondamentale.

lottando per perdere peso per favore aiutatemi

Papagena, ancora complimenti, davvero, è un traguardo importantissimo il tuo. E grazie per aver condiviso questo tuo pensiero. Io devo perdere in totale 50 kg e sono a metà percorso, avevo un punto fermo, una ragazza che come te, attraversando mille difficoltà, oltre la dieta è riuscita a perdere 60 kg. Tu con lei siete un modello da seguire. Bravissima e complimentissimi ancora 1 mi piace - Mi piace 2 agosto alle No l'ho letto bene e ho scritto quelle cose perchè anch'io percepisco la stessa dipendenza eca pro bruciagrassi carbo di cui parla lei, tipo drogato e anch'io sono stata obesa.

Sono certa che sta attenta al colesterolo, ma probabilmente non al concetto di indice glicemico e di insulino resistenza, problema di cui praticamente tutti gli obesi soffronovisto che parla di dieta da fame e conteggio calorie. L'unico modo che io ho trovato efficace nel tempo x contenere la dipendenza da carbo è quella di eliminare i cibi che danno sbalzi glicemici e son partita anni fa alla larga semplicemente mangiando pane e pasta integrali invece di quelli fatti con farina bianca.

La montignac ha soltanto definito e perfezionato quello che io avevo già capito essere necessario x il mio corpo, x quello consiglio di studiarsela. Trovo che lei sia stata bravissima, ma credo anche che non sia umanamente possibile restare a vita a calorie al giorno, bisogna studiare e trovare un'alternativa valida.

E' dura dimagrire, ma puo' esserlo altrettanto mantenersi snelle se non si trovo un sistema accettabile e non punitivo per rapportarsi al cibo!

Sono d'accordo ad una mia amica dal metabolismo basale bassissimo e che cammina pure a passo svelto ogni giornohanno prescritto addirittura una dieta che prevedeva pane e pasta insieme! Ma vi rendete conto??? Alla fine cmq ha ottenuto di rivedere la sua piramide alimentare in favore delle proteine ed è calata!

Mi piace 2 agosto alle In risposta a No l'ho letto bene e ho scritto quelle cose lottando per perdere peso per favore aiutatemi anch'io percepisco la stessa dipendenza da carbo di cui parla lei, tipo drogato e anch'io sono stata obesa. Nn demoniziamo i carboidrati Facendo le analisi delle alkergia ige ho scoperto che ad atterrare il mio metabolismo erano lievito e uova.

E il primo mese mangiando pasta e pane azzimo anche nello stesso pasto ho perso 5 kg alzando il metabolismo basale da a Ho interrotto la dieta durante la gravidanza che nn mi ha portato milioni di kg ma 9.

Ora che ho smesso di allattare l ho ripresa perdendo un kg a settimana circa. Con una dieta da calorie a settimana.

Il ns corpo ha bisogno di una dieta sana che comprende tutti TUTTI i cibi Complimenti cmq x la costanza di chi come qst ragazza ha affrontato i suoi mostri e continua a farlo con coscienza.

In bocca al lupo x tutto Mi piace 2 agosto alle In risposta a No l'ho letto bene e ho scritto quelle cose perchè anch'io percepisco la stessa dipendenza da carbo di cui parla lei, tipo drogato e anch'io sono stata obesa.

Ho affrontato lobesità grave nel senso di avere 50 chili in più del mio peso forma per almeno 15 anni e quindi, voi non potete immaginare, quanto ne sappia dellargomento, delle diete, di tutte le tematiche legate al matabolismorapporto carboidrati -indice glicemico, insulina resistenza,e, colesterolo, ecc. Prima di tutto ,quando si parla di dieta e di dimagrimento ,bisogna intendersi bene, nel senso che cè una differenza enorme tra chi ha un peso di 30 chili in più, chi 40, chi 50, chi 60, chi 70, chi 80ecc.

La stessa distinzione va fatta poi in base a chi ha una lunga storia passata di obesità e ha fatto infinite diete con conseguenti yoyo,e chi invece ha, diciamo ,meno esperienza in materia, nel senso che non è giunto ad avere un metabolismo devastato da tutte queste dieteoscillazioni, ecc Cè poi da considerare il fattore genetico, inteso come tendenza ad ingrassare ,per cui, a parità di calorie assunte, una persona ingrassa di più e più velocemente di unaltra.

In base a tutti questi fattori uno deve trovare la dieta giusta per luiquella che più gli si addice.

Quello che nessuno ti dice quando perdi molto peso

Fin qua sembrerebbe tutto ovvio ,ma vedendo la situazione che cè in giro quando si parla di questo tema, non mi sembra una cattiva idea ribadirlo. Certo dopo tutte le diete fatte, analisi mediche di vario tipo, ecc, so perfettamente il suo modo di funzionare. Questa è una cosa talmente ovvia che non capisco perché in tutte le discussioni non la si menziona mai abbastanza e ci si sofferma invece su altre cose ,nella speranza di offrire a chi ha gravi problemi ,diete sopportabili e funzionanti.

X dimagrire bisogna mangiare meno di quello che si brucia Ma allora prima di iniziare la dieta nn è meglio capire la causa del proprio metabolismo lento e poi iniziare una dieta confacente? Una donna sana nn ha di nascita un metabolismo lento a meno che nn abbia problemi alla tiroide o altro. Quindi torniamo al discorso che facevo nelle prime righe del post. Discorso a parte x il lato psicologico. Quello merita un discorso a se secondo me Cmq spero di riuscire anche io ad arrivare al mantenimento stavolta!

Mi tornano in mente i casi di 2 donne che ho visto in tv programmi come Grassi contro magri e Il cibo ti fa bella : alte cm, stessa età, stressatissime da lavoro e famiglia, entrambe mangiavano, x mancanza di tempo, circa calorie al lottando per perdere peso per favore aiutatemi, risultato: una pesava neanche 40kg perchè si consumava ed era denutrita, l'altra ben 91 xchè aveva rallentato il suo metabolismo mangiando troppo poco!!!

E' chiaro che il mondo è mal spartito In ogni caso sono d'accordo che bisogna limitare l'introito calorico usando il buon senso, ma entro certi limiti! Credo che molto si possa fare studiando i giusti abbinamenti dei cibi, tenendo bassa la glicemia, modificando la piramide alimentare classica, dissociando ecc Io apprezzo il cibo, amo mangiare e assaporare varie lottando per perdere peso per favore aiutatemi sono contraria all'idea di vivere sempre sulla soglia dell'abbuffata compulsiva x continue privazioni, credo non sia tollerabile per nessuno o quasi, ecco perchè sono d'accordo con chi dice di capire le cause del rallentamento del proprio metabolismo e di cercare di modificarlo se possibile.

Pero' credo che anche la mia esperienza possa essere utile a qualcuno 1 mi piace - Mi piace 3 agosto alle Contare le calorie!!!!!!!!!!!!!!! Ciao Annachiara, grazie dei complimenti. Capisco la tua situazione, brava anche tu che hai perso per ben tre volte 55 chili. Anch'io negli ultimi dieci anni, ho perso due volte 37 chili, una volta 16 più i 70 che ho perso dall'estate a ottobtrequindi negli ultimi dieci anni il mio lottando per perdere peso per favore aiutatemi ha perso più di chili Riguardo all'inutilità di andare dal dietologo nel caso tuo come mio, e cioè trattandosi di persone che hanno fatto un sacco di volte la dieta e ci sono già state spessissimo, concordo continuamente; io non ne potevo più dei soliti luoghi comuni ed elenco di ovvietà che saprebbe anche un bambino!

Ho visto che hai perso 55 chli, quindi significa che riesci a stare a dieta, che riesci ad avere la perseveranza e sopporti le rinunce e i sacrifici della dieta per lungo tempo.

Bevanda per la perdita di peso di dr khurram musheer. Plan de dieta kamya punjabi khan academy

Questa è la prima cosa, questione molto psicologica, oltre che fisiologica. Una volta che scatta la famosa molla, dopo non c'è un particolare regime da seguire, più o meno le solite cose che sappiamo tutte. E' ovvio che si debbano ridurre drasticamente i carboidrari, essendo alimenti troppo calorici che creano inoltre una grande dipendenza, davvero maledetta.

Io ho eliminato completamente a volta sgarrando li ho presi ma davvero pochissimo in tre anni circa di dieta pasta- riso patate e pane.

Come la Visualizzazione mi ha aiutato a perdere circa 100 chili

Io comunque ho sempre calcolato le calorie per eccesso Il pane tutta la sua famiglia, pizzefocacce. Va eliminato nel senso che di fronte al pane è difficile resistere e uno non ne mangia solo i famosi 30 grammi ecc ,e poi fa venire la voglia di spalmarci cose sopra. Bisogna un po' giocare d'astuzia nel crearsi una dieta che si basi sul riconoscimento dei propri punti deboli e quelli forti. Comunque mio principio fondamentale era: tutte le volte che sforavo sul numero di calorie giornaliere a causa di questi alimenti buoni ma maledetticercavo di ricompensare mangiando meno il giorno dopo, ecc, ovvio, no??

Sappiamo bene come dobbiamo comportarci, il problema non è saperlo, è riuscire a farlo! Devo dire che non ho fatto la dieta pesando le cose, perchè oramai ad occhio conosco perfettamente le quantità.

Tu che hai fatto tante dietesaprai com'è il tuo metabolismo che immagino purtroppo dopo tanti yoyo, si sia rallentato moltissimo. Tutti sappiamo bene che all'inizio si cala abbastanza velocemente, poi dopo ,anche mangiando pochissimo questa è la cosa più frustrante ci vuole tantissimo. Tutti cercano diete miracolose, scorciatoietanti modi per raggiungere il risultato con minor sforzo e sofferenze Il fatto è che lo ripeto per chi ha una seria obesità,io non parlo di sovrappeso non ci sono alternative.

Bisogna sentire la fame, avere la sensazione di buco allo stomano, mal di testa, sentirsi deboli perché questo significa che il corpo brucia le riserve di perdita di peso napas. La cosa positiva è ,che dopo un po'l'organismo si abitua a mangiare molto poco e non sentiamo più cosi forte la fame e il buco allo stomaco.

Come io ho fatto ,quali accorgimenti ho messo in atto per riuscire ,ve lo scrivo un'altra volta, comunque è tutto basato sul principio ,da me adottato perdere peso calcolando "calorie sprecate e inutili e calorie utili".

PS: So che i miei messaggi sono lunghissimi, ma lottando per perdere peso per favore aiutatemi davvero tanto da dire e condividere. Bravissima e complimentissimi ancora Chi la dura la vince Grazie Kyraforever per il tuo sostegno. Sono d'accordo con quello che scrivi. Dici che sei a metà stradahai perso già 25 chili.

Brava Lo so che è durissima, ma d'ora in poi i chili dimagriti si vedranno sempre di più e allora la motivazione si autoalimenterà Pensa,a me hanno detto "sei dimagrita" dopo che avevo già perso più di 30 chili. Non è possibile, nessuno l'ha mai fatto o almeno non conoscevo nessuno che ci fosse riuscito senza pasticche o chirurgia bariatrica.